Configuriamo l'accesso all'API di Google Cloud Print

Guarda un breve video sul processo di installazione e sul flusso di lavoro

O

Utilizza la nostra documentazione per configurare l'accesso all'API di Google Cloud Print

Nota: Alcune schermate potrebbero essere diverse, se necessario contattare supporto per ulteriore aiuto. E un progetto API di Google è necessario per ogni installazione WordPress.

 

1. Visita la console dell'API di Google, crea un nuovo progetto

Per consentire l'accesso alle tue stampanti Google Cloud Print, vai a Console API fai clic sull'opzione per creare un nuovo progetto nel menu "Progetto":

Seleziona "Crea progetto" dal menu a discesa "Progetto" ...

 

Quindi compilare questo modulo inserendo il nome del progetto desiderato (e per l'ID progetto se si desidera modificare l'ID generato automaticamente)

2. Vai impostazioni; gestire le credenziali dell'API

Vai alla sezione "Credenziali" (menu a sinistra).

 

Clic Crea credenziali

3. Configurare le credenziali di accesso all'API (OAuth)

Dalla scheda "Credenziali", fai clic sul pulsante "Crea credenziali" e seleziona "ID client OAuth":

 

Quindi, dai un nome alla tua applicazione.

Seleziona "Applicazione Web" dall'elenco dei tipi di applicazione:

4. Aggiungi dettagli per l'accesso all'API (OAuth)

  • Crea un nome personalizzato
  • Origini JavaScript autorizzate: Aggiungi il tuo nome di dominio per l'installazione di WordPress, ad esempio: http://www.example.com
  • URI di reindirizzamento autorizzati: IMPORTANTE! Dalla scheda Impostazioni amministratore plug-in di stampa GTP WordPress, fai clic sul pulsante Copia,
  • Una volta copiato, incollare l'URI di reindirizzamento nel campo URI di reindirizzamento autorizzato.

Seleziona il pulsante "Crea".

Dopo aver creato, chiudere il popup. Fai clic sulla nuova chiave dalla Dashboard API, seleziona Scarica JSON

5. Torna alla dashboard di WordPress

Fai clic sulla scheda Impostazioni, nella sezione Segreto client, fai clic su scegli file e carica il file Json dall'API di Google.

Dopo aver caricato il file Json, fare clic su Salvare le modifiche. Ora il segreto del cliente viene salvato.

6. ORA Nella scheda Impostazioni, fare clic su Accesso

7. Accedi a Google Cloud Print e fai clic su Consenti accesso al tuo account Google.

Pagina OAuth di Google per l'accesso iniziale a Google Cloud Print Services

 

Dopo aver cliccato PERMETTERE, vai a Scheda Posizioni. Fai clic su "Aggiungi nuovo", nella sezione Stampanti, l'impostazione della stampante su Google Cloud Print mostrerà per la selezione.

FAI INIZIARE LA STAMPA!

Non dimenticare i componenti aggiuntivi

Componenti aggiuntivi convenienti e potenti per personalizzare il plug-in di stampa per il tuo negozio.